CONDIZIONI DI ACCESSO E UTILIZZO DA PARTE DEI VETTORI

 

Per poter accedere all’Autostazione e usufruire dei relativi servizi, i vettori di linea devono presentare la propria richiesta via e-mail all’indirizzo autostazionebo@pec.it.

È vietato l’ingresso in Autostazione ai vettori non titolari di regolare autorizzazione della linea da parte delle Amministrazioni e degli Organi Competenti.

Al fine di richiedere l’autorizzazione i vettori devono inviare ad Autostazione:

• Modello dati Cliente (Allegato 2) debitamente compilato e firmato dal legale rappresentante;

• Copia in formato “.pdf” del documento di identità in corso di validità del legale rappresentante.

• Programma di esercizio comprensivo dei dati relativi a ogni corsa (origine, destinazione, orari e date/frequenze);

• Copia in formato “.pdf” delle licenze di esercizio delle tratte di MLP rilasciate dagli organi competenti (solo per vettori con servizi di MLP e servizi di linea non TPL);

• Copia in formato “.pdf” delle autorizzazioni di esercizio di servizi TPL rilasciate dall’ente concedente (solo per vettori con servizi TPL).

I vettori dovranno inoltre obbligatoriamente comunicare ad Autostazione l’utilizzo di mezzi:

• articolati;

• con annesso carrello appendice.

In caso di compilazione incompleta o non corretta, Autostazione provvederà ad informare il richiedente di quanto mancante e non rilascerà l’autorizzazione fino alla completa ricezione di tutti i documenti richiesti.

Ricevuta la richiesta di autorizzazione di accesso completa di tutte le informazioni e i documenti richiesti, Autostazione provvederà entro 30 giorni di calendario alla stesura del contratto e all’invio dello stesso all’operatore del trasporto, che dovrà restituirne copia debitamente firmata, timbrata e datata.

L’Allegato 3 è lo schema di contratto che sarà inviato agli operatori di trasporto.

Con la richiesta di autorizzazione il vettore dichiara di avere preso piena visione e di accettare tutto quanto previsto nella PIA, essendo lo stesso parte integrante del contratto che sarà sottoscritto tra Autostazione e vettore.

Autostazione declina responsabilità in termini di autorizzazioni false da parte dei vettori.

È disponibile sul sito - un format online per la prenotazione degli stalli per la sosta di vettori di servizi di trasporto non regolari (servizi turistici ed occasionali - NOL). 

 

 

 PIA - Prosetto informativo Autostazione 

All. 1 - Autostazione_piantina

All. 2 - Modello dati cliente

All. 3 - Schema di contratto

All. 4 - Foglio Reclami

All. 5 - Regolamento SRL 2019 

 

Informativa e relativo consenso alla privacy                          

Vai al sito del Garante della Privacy

  

Il pagamento del pedaggio è dovuto per tutte le corse in arrivo, partenza o transito (incluse le corse bis) indipendentemente da eventuali cancellazioni delle corse. Il pedaggio non è tuttavia dovuto nel caso in cui l’operatore del trasporto abbia informato la società Autostazione di Bologna S.r.l. via Posta Elettronica Certificata (PEC) all’indirizzo autostazionebo@pec.it o, se non disponibile, via e-mail all’indirizzo capistazione@autostazionebo.it, o via fax al numero +39 051 4214198, della cancellazione della corsa almeno 12 ore prima dell’orario programmato per l’arrivo, la partenza o il transito.

 

© 2005 - Tutti i diritti riservati - Progettato e sviluppato da SdB srl